Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
C4 Codice di Procedura Penale - Annotato con la Giurisprudenza + Appendice di aggiornamento novembre 2020<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >Settembre 2020 XXVII, pag. 2272 € 65,00</span> 503/3 Codice Penale e di Procedura Penale Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXXV Settembre, pag. 1824 € 25,00</span> 511/1 Quattro Codici Minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVIII, pag. 1824 € 26,00</span> E4/A Codice di Procedura Penale Esplicato minor<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXIII Settembre, pag. 992 € 20,00</span> 7 Manuale di Diritto Processuale Penale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXVII, pag. 880 € 36,00</span> 63 Scuole di Specializzazione per le professioni legali - Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVII, pag. 560 € 35,00</span> 63/1 Scuole di Specializzazione per le Professioni Legali - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XVII, pag. 960 € 40,00</span>
I.C.I.
I.N.A.I.L.
I.N.P.D.A.I.
I.N.P.D.A.P.
I.N.P.S.
I.P.A.B.
I.R.A.P.
I.R.E.
I.R.E.S.
I.R.PE.F.
I.S.O.
I.V.A.
Identificazione
Identikit
Identità personale
Igiene e sicurezza del lavoro
Ignorantia legis non excusat
Illecito
Illegalità del negozio
Illegittimità
Illiceità del negozio
Imitazione servile
Immagine
Immemorabile
Immigrazione
Immissioni
Immobili
Immunità
Impiegato
Impiego
Impignorabilità
Imponibile
Impossibilità della prestazione
Imposta
Imprenditore
Impresa
Imprescrittibilità
Improcedibilità
Impronte digitali
Impugnazione
Imputabilità
Imputato
Imputazione
In claris non fit interpretatio
Inabilitazione
Inadempimento
Inadimplenti non est adimplendum
Inalienabilità
Inammissibilità
Inappellabilità
Inaudita altera parte
Incanto
Incapacità
Incauto acquisto
Incentivo fiscale
Incesto
Inchiesta parlamentare
Incidente probatorio
Incompetenza
Incorporazione
Incostituzionalità della legge
Indagato
Indagini
Indebito
Indegnità a succedere
Indennità
Indicato al bisogno
Indicazione di pagamento
Indici di borsa
Indignus potest capere, sed non potest retinere
Indirizzo
Indizio
Indulto
Inefficacia del negozio giuridico
Ineleggibilità
Inesistenza
Infermità di mente
Informazione
Infortunio sul lavoro
Ingiunzione
Ingiuria
Inibitoria
Iniziativa economica privata
Iniziativa legislativa
Inopponibilità
Inquinamento delle prove
Insegna
Insegnamento
Inserzione di clausole
Insider trading
Insindacabilità
Insolvenza
Institore
Institutio ex re certa
Insufficienza di prove
Insula in flumine nata
Integrazione
Inter vivos
Intercettazione di conversazioni o comunicazioni
Interclusione del fondo
Interdittive (misure)
Interdizione
Interesse
Interessi
Interim
Interinale
Intermediazione
Interna corporis
Interpellanza parlamentare
Interpol
Interposizione di persona
Interpretazione
Interprete
Interrogatorio
Interrogazione parlamentare
Interruzione del processo
Intervento
Interversione del possesso
Intesa di programma
Intifada
Intimazione
Intra vires (hereditatis)
Intuitu personae
Invalidi
Invalidità
Inventario
Invenzione
Invenzione industriale
Inversione dell’onere della prova
Invito
Ipoteca
Irregolarità
IS.V.A.P.
Iscrizione a ruolo
Iscrizione ipotecaria
Isola
Ispettorato del lavoro
Ispettore di polizia
Ispezione
Istanza
ISTAT
Istituto di patronato e assistenza sociale
Istituto nazionale della previdenza sociale
Istituto nazionale di previdenza per i dipendenti dell’amministrazione pubblica
Istituto per la vigilanza sulle assicurazioni private e di interesse collettivo
Istituzione di erede
Istruzione
Iter legislativo
Iura novit curia
Ius superveniens
Iussu judicis
Iuxta alligata et probata (judex judicare debet)


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Arresto (d. proc. pen.)
L'art. 13 della Costituzione sancisce l'inviolabilità della libertà personale; ne ammette la limitazione ad opera dell'Autorità Giudiziaria nei soli casi previsti dalla legge. In casi eccezionali, la Polizia Giudiziaria, per finalità di pubblica sicurezza, può adottare provvedimenti provvisori da assoggettare a convalida dell'Autorità Giudiziaria entro il termine perentorio di 96 ore.
Il Codice di procedura penale prevede strumenti limitativi della libertà personale che vanno sotto il nome di (—) e fermo [Arresto].
L'arresto consiste in una privazione temporanea di libertà di competenza esclusiva della P.G. L'arresto in flagranza rappresenta la prima forma di carcerazione preventiva. Si ripartisce in obbligatorio e facoltativo a seconda che la sua attuazione costituisca un atto dovuto o discrezionale.
In ogni caso, presupposto comune è la flagranza del reato [Flagranza], ravvisandosi tale nozione nella sorpresa del soggetto nell'atto di commettere il reato, ovvero, nell'inseguimento, ad opera della P.G., della persona offesa o di altre persone, effettuato subito dopo il reato, o nella sorpresa del reo con cose o tracce dalle quali appaia che egli abbia commesso il reato immediatamente prima (cd. quasi flagranza) (art. 382 c.p.p.).
Per la previsione obbligatoria di arresto deve trattarsi sempre di delitti non colposi, punibili con la reclusione non inferiore nel minimo a cinque anni, purché il massimo raggiunga i 20 anni, o di reati ivi espressamente menzionati, individuati per le loro caratteristiche di salvaguardia dell'ordine costituzionale, della sicurezza collettiva e dell'ordinato vivere civile (art. 3802 c.p.p.).
L'altra ipotesi di arresto, quella facoltativa, è strutturata secondo una duplice previsione: una generale, che attiene alla misura della pena prevista dal Codice penale (misura più alta, pari ad almeno 5 anni, per i delitti colposi; e più bassa, superiore a 3 anni, sempre nel massimo edittale, per i delitti non colposi) ed una elencazione analitica, di natura tassativa, effettuata secondo il titolo dei reati e quindi sulla base della qualità criminale degli stessi. Per tali reati, è stata esclusa la facoltà di arresto da parte dei privati.
L'arresto facoltativo in flagranza è, altresì, escluso nei confronti della persona che, nella fase delle indagini preliminari, renda informazioni false o rifiuti di renderle (art. 381, n. 4bis); tale disposizione va direttamente collegata alla riforma dell'art. 371bis c.p. (False informazioni al P.M.).
Deve infine segnalarsi che il D.L. 27-7-2005, n. 144 (cd. decreto Pisanu), conv. in L. 31-7-2005, n. 155, ha introdotto alcune modifiche agli artt. 380 e 381 c.p.p. al fine di ampliare le ipotesi di arresto (obbligatorio e facoltativo) nei casi di reati commessi per finalità di terrorismo internazionale.