Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
526/A Concorso Scuola dell'Infanzia e Primaria<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 II, pag. 752 € 42,00</span> PK35 Maturità Scienze Umane<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2015 , pag. 224 € 9,00</span> W23 Storia del Cinema<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2009 , pag. 128 € 8,00</span> W53 Sociologia dell'organizzazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2010 , pag. 128 € 8,00</span> W42 Psicologia Clinica<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W43 Psicologia Sociale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II, pag. 128 € 9,00</span> W40 Psicologia generale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2013 II Edizione, pag. 128 € 9,00</span>
L-Dopa
Labilità
Lacan, Jacques
Laing, Ronald
Lallazione
Lapsus
Latente
Latenza
Lee
Leontev, Aleksej Nikolaevic
Lettura
Lewin, Kurt
Libido
Limbico
Linguaggio
Linguistica
Locomozione
Longitudinale-trasversale
Lurija, Aleksandr Romanovic
Lutto



A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario di Scienze Psicologiche
Latenza
Termine impiegato per la prima volta da Freud (1905) per indicare il periodo che va dai cinque anni alle prime manifestazioni della pubertà, contrassegnato da una desessualizzazione delle relazioni oggettuali e dalla nascita di sentimenti come il pudore e la repulsione e di aspirazioni etiche ed estetiche, conseguenti a un blocco dell'evoluzione sessuale del soggetto. La spiegazione di ciò viene individuata dalla teoria psicoanalitica nel declino del complesso di Edipo, cui corrisponde un operare abituale della rimozione, che ha come conseguenza un'amnesia riguardante i primi anni di vita, una modificazione dell'investimento libidico attraverso un'identificazione con la coppia genitoriale e uno sviluppo dei processi di sublimazione. In tale lasso di tempo non è rilevabile una nuova organizzazione sessuale, ma si palesano soltanto manifestazioni della sessualità: è in tal senso, quindi, che Freud parla di periodo di l., anziché di stadio o fase. Oggi si sa, invece, che la fase di l. non è caratterizzata dal silenzio sessuale, bensì da nuove rappresentazioni che costituiscono gli oggetti erotici — in sostituzione a quelle connesse agli oggetti primitivi ormai rimosse — che probabilmente entrano nell'attività masturbatoria, ancora sottoposta al principio di piacere. In questo periodo, in cui si assiste a una riorganizzazione dei conflitti, dei processi difensivi e della relazione oggettuale, il bambino tiene fondamentalmente segreta la propria vita sessuale e i contenuti delle sue fantasie erotiche. Ciò può quindi essere inteso come un punto importante di scambio, come una specie di pietra miliare identificatoria sulla quale le linee di sviluppo tendono a fissarsi. In altre parole, un periodo di elaborazione del narcisismo. In psicologia sperimentale, la l. indica il periodo intercorrente tra la somministrazione dello stimolo e il momento in cui la risposta viene osservata.