Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
314/1 Concorso 80 Commissari Polizia di Stato - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIII, pag. 864 € 46,00</span> 506/3 Codice del processo amministrativo (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XII, pag. 832 € 19,00</span> 54/20 Ultimissimi Pareri di Diritto Civile - Ultimissimi Pareri di Diritto Penale - Ultimissimi Atti Giudiziari di Diritto Civile, Penale e Amministrativo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 XIV, pag. 384 + 384 + 384 € 25,00</span> 217/3 Elementi di Diritto Amministrativo<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 IX, pag. 256 € 13,00</span> 336 12 Specialisti e 17 Dirigenti presidenza del Consiglio dei Ministri - Quiz commentati<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2018 , pag. 656 € 32,00</span>
Ebbrezza
Eccessiva onerosità
Eccesso di potere
Eccezione
Economicità
Editio actionis
Edizione
Effetti del negozio
Effetti penali della condanna
Effetto cambiario
Efficacia
Eguaglianza
Electio amici
Elettorato
Elettrodotto
Elezione di domicilio
Elezioni
Elisione dell’imposta
Elusione fiscale
Emancipazione
Embargo
Emblema
Emendamento
Emendatio libelli
Emigrazione
Emptio non tollit locatum
Emptio rei speratae
Emptio spei
Emulazione
Energia
Enfiteusi
Engineering
Ente di fatto
Ente morale
Ente non profit
Ente pubblico
Entrata in vigore della legge
Equa riparazione
Equità
Equo canone
Erede
Eredità
Erga omnes
Ergastolo
Errore
Errore giudiziario
Errores in iudicando e in procedendo
Esame contabile
Esame delle parti
Esame di Stato
Escussione
Esdebitazione
Esecutivo
Esecutore testamentario
Esecutorietà
Esecuzione
Esecuzione forzata
Esecuzione penale
Esenzione fiscale
Esercizio sociale
Esimenti
Esperimenti giudiziali
Esposto
Espromissione
Espropriazione forzata
Espropriazione per pubblica utilità
Espulsione dello straniero
Esternazione
Estimatoria
Estimatorio
Estorsione
Estradizione
Estromissione dal processo
Eutanasia
Evasione fiscale
Evidenza pubblica
Evizione
Ex nunc, ex tunc
Exceptio doli
Exequatur
Exit poll
Extracomunitari
Extrapetizione
Extraterritorialità


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Ente pubblico (d. amm.)
Gli (—), in generale, sono le persone giuridiche attraverso cui la P.A. esplica l'attività amministrativa.
L'art. 4 della L. 70/1975 dispone che nessun ente pubblico può essere riconosciuto o istituito se non per legge.
Per gli enti istituiti prima di tale legge si pone il problema di individuare a quali debba essere riconosciuta la natura di ente pubblico. A questo proposito, la dottrina utilizza vari criteri: il criterio del fine pubblico (è pubblico l'ente che persegue fini pubblici), il criterio dei poteri pubblici (è pubblico l'ente dotato di poteri pubblici), il criterio della supremazia (è pubblico l'ente che gode di una posizione di supremazia rispetto ad altri soggetti). Il criterio più seguito, però, è quello del regime giuridico, per il quale è pubblico l'ente assoggettato al regime giuridico tipico degli enti pubblici, ovvero a un sistema di controlli pubblici, all'ingerenza dello Stato (o di altre Amministrazioni) nella nomina e nella revoca dei dirigenti, alle direttive statali nel perseguimento degli obiettivi, etc.
Gli enti pubblici si possono distinguere in:
a) associazioni (o corporazioni) e fondazioni (o istituzioni);
b) enti territoriali e non. Gli enti territoriali (Regioni, Province, Comuni, Camere di Commercio) sono quelli per la cui esistenza il territorio è un elemento costitutivo essenziale e non semplicemente l'ambito spaziale che ne delimita la sfera di azione. Gli enti territoriali sono sempre a struttura associativa (o corporativa), nel senso che prevale il fattore personale, e ad appartenenza necessaria, ovvero ad essi si appartiene necessariamente per il solo fatto di risiedere sul loro territorio. Gli enti non territoriali sono tutti gli altri; per essi il territorio non è elemento costitutivo, ma ciò non esclude che possano essere limitati territorialmente nella loro azione (c.d. enti ad efficacia territoriale);
c) enti autarchici ed economici. Gli (—) autarchici sono quelli che agiscono in regime di diritto pubblico, attraverso atti amministrativi. Gli () economici, invece, sono quelli che agiscono esclusivamente in regime di diritto privato, attraverso negozi giuridici, ed in piena concorrenza economica con le società private.
() economico
È uno dei tre strumenti organizzativi di cui si avvale lo Stato (o altra P.A.) per intervenire nel sistema economico, che si configura, pertanto, misto, in quanto caratterizzato dal concorso di imprese pubbliche e private. Gli altri due sono le aziende autonome e l'azionariato di Stato.
Sono denominati (—) economici quegli enti che operano nel campo della produzione e dello scambio di beni e servizi svolgendo attività prevalentemente o esclusivamente economiche. Essi si pongono in concorrenza coi soggetti economici privati, ma realizzano fini pubblici che spesso non si identificano con i fini di lucro propri delle imprese private.
Tuttavia, pur non essendo lo scopo di lucro un elemento essenziale degli (—), è necessario che l'ente operi secondo il criterio della obiettiva economicità, nel senso che l'impresa venga esercitata in modo tale che dall'attività si ricavi almeno quanto occorre per coprire i costi dei fattori di produzione impiegati.
Riguardo al regime giuridico degli (—), occorre rilevare che:
— sono soggetti all'iscrizione nel registro delle imprese ex art. 2201 c.c. e alla redazione del bilancio consolidato;
— non sono assoggettabili al fallimento;
— a seconda dell'oggetto sociale dell'impresa, stipulano con l'utenza contratti disciplinati dal codice civile;
— operano in regime di concorrenza con gli altri imprenditori privati.
Gli (—) sono stati direttamente coinvolti nel processo di privatizzazione, che comporta il cambiamento della veste giuridica di un ente da pubblico a privato.